Confagricoltura Udine: rinnovati i vertici

Ascolta la lettura dell'articolo     

Si è tenuta a fine giugno l'assemblea che ha eletto Maurizio Anolfo, titolare di un'azienda vitivinicola a Bellazoia di Povoletto,  nuovo presidente di Confagricoltura della provincia di Udine.

L'assemblea, dopo il recente rinnovo dello statuto, per la prima volta ha consentito l'elezione diretta del presidente e dei membri del consiglio direttivo che sono passati da 23 a 16 unità. Tra le priorità della nuova direzione, oltre a fornire servizi alle aziende associate, vi è il far fronte comune alle difficoltà legate al periodo di crisi economica esercitando, quando necessario, un'azione di pressione propositiva nei confronti della classe dirigente del Paese, com'è stato recentemente fatto nel caso dell'Imu.

Da noi intervistato il presidente Anolfo ha inoltre sottolineato come Confagricoltura sia un interlocutore attivo, sia nei confronti delle istituzioni che dei propri associati, nel creare opportunità di contaminazione tra impresa agricola e turismo a beneficio di entrambi attraverso strumenti quali le strade del vino, le fattorie didattiche, etc. «Credo che il turismo possa beneficiare da un ambiente in generale e da una attività agricola in particolare e viceversa l'attività agricola possa a sua volta beneficiare di un turismo che non vuole, come in passato, semplicemente la località marina tout court, ma apprezza molto che accanto alla località marina o a quella montana ci sia un ambiente [completo] da conoscere».

L'intervista

Maurizio Anolfo. Le priorità di Confagricoltura Udine     

Per approfondire: confagricolturaudine.com

[Fonte immagine di copertina: pitrih - sxc.hu.
Nella foto in alto a destra, il presidente Maurizio Anolfo. Fonte Photolife]

I commenti sono chiusi