A Trieste la più grande mostra mercato d’antiquariato del Nord Est

Ascolta la lettura dell'articolo     

Presentata oggi in Camera di Commercio a Trieste la XXX edizione della mostra mercato dell'antiquariato Triesteantiqua, aperta al pubblico da sabato 27 ottobre a domenica 4 novembre nella suggestiva cornice del Salone degli Incanti che vedrà partecipare 49 espositori provenienti da tutta Italia con alcune rappresentanze belghe e austriache.

Accanto ad arazzi, mobili, ori e argenti, quadri e altri oggetti datati da fine Settecento ai primi anni '20 provenienti da prestigiose collezioni private, quest'anno per la prima volta a Trieste sarà possibile ammirare anche accessori e abbigliamento Vintage. «Triesteantiqua rappresenta da 30 anni un appuntamento fisso per gli amanti e gli investitori del settore e le novità introdotte ogni anno - dal cambio di location, alla varietà delle mostre collaterali - fanno sì che ogni anno questa mostra mercato risulti interessante ai visitatori provenienti da tutto il Nord Italia, da Austria, Slovenia e Croazia» afferma il Presidente degli Antiquari Roberto Borghesi.

Per festeggiare i 30 anni dei Triesteantiqua, quest’anno il filo conduttore sarà la musica. Nello spazio che occupa l'ingresso del Salone degli Incanti, infatti, ci sarà la rassegna allestita dalla Fondazione Lelio Luttazzi "Frammenti di memoria - suggestioni, ricordi, note, immagini" con due postazioni multimediali, locandine di spettacoli storici e oggetti appartenuti al grande Maestro Lelio Luttazzi. L'accesso alla rassegna della Fondazione e' gratuita. L'omaggio al Maestro culminerà nel concerto della Colours Jazz Orchestra, una big band di 18 elementi, che si esibirà sabato 3 novembre al Molo Quarto con musiche di Cole Porter, George Gershwin, Jerome Kern, Richard Rodgers e Lelio Luttazzi.

Immancabile anche quest'anno la presenza dell'AIRC (Associazione Italiana di Ricerca sul Cancro) con uno stand nel quale sarà allestita una mostra a scopo benefico. Il soggetto di quest'anno è "L'elmo da combattimento": in mostra una cinquantina di elmetti utilizzati dai vari eserciti in diverse parti del pianeta nei conflitti che hanno caratterizzato il XX secolo. Un'importante collezione privata triestina che in occasione della mostra mercato viene esposta per la prima volta al pubblico.

La mostra sarà aperta al pubblico dalle 10.00 alle 20.00 il 27, 28 ottobre e dal 1 al 4 novembre, dalle 15.00 alle 20.00 il 29, 30 e 31 ottobre.

L'intervista

Guerrino Lanci - presidente di Promotrieste     

Per approfondire: www.triesteantiqua.it

[In copertina il Salone degli Incanti di Trieste, sede dell'evento Triesteantiqua. Fonte triesteantiqua.it]

I commenti sono chiusi