La più antica gostilna di Nova Gorica

Ascolta la lettura dell'articolo     

Risalente al 1894 la Gostilna pri hrastu è la più antica trattoria di Nova Gorica in Slovenia e mantiene tutt'ora inalterato il fascino di un tempo dopo una ristrutturazione rispettosa della storicità.

Situata al di fuori del centro città in prossimità di una via di scorrimento, la Gostilna pri hrastu (che potremmo tradurre come Trattoria al rovere) è stata storicamente un riferimento per il viandante non solo da un punto di vista culinario, ma anche come luogo di ritrovo e punto di informazione. E' facilmente identificabile dagli alti alberi di castagno che ombreggiano l'ampio giardino dove d'estate trovano posto circa 120 coperti.

Il protagonista

Da tre anni la trattoria è condotta con successo da Milan Stjepanović (al centro della foto a lato assieme al suo staff) che l'ha rilevata dalla società Hit, nota per la catena di casinò, di cui è stato per molto tempo chef. Milan, che ha una formazione maturata nella scuola alberghiera e una lunga esperienza in cucina, ha avuto il coraggio di intraprendere questa sua prima avventura imprenditoriale con determinazione, compiendo scelte che lo hanno premiato, sfidando il periodo di crisi, forte di una chiara visione dell'obbiettivo da raggiungere.

La trattoria è stata così trasformata da ambiente esclusivo ed elitario - tale era divenuta nel corso degli anni - in locale per tutti, ritrovando l'autenticità di un tempo e riproponendo menù tipici della cucina locale con genuinità casalinga. «L’abbiamo fatta diventare una trattoria per tutti, dove ciascuno può sentirsi a proprio agio» dichiara orgoglioso Milan che confessa di amare tutti gli aspetti del suo lavoro destreggiandosi tra la cucina e la sala, affinando le ricette e intrattenendo gli ospiti.

La cucina

La filosofia di Milan è la semplicità, il rifiuto delle sofisticazioni, l'uso di materie prime di stagione. Vengono riproposte le ricette della tradizione pur con adattamenti ai gusti moderni e la contaminazione di altre culture gastronomiche, come quella serba, nota per la preparazione di pietanze a base di carne (come i famosi ćevapčići). Meritano attenzione le grigliate, sia di carne sia di pesce, cotte a legna all'esterno durante la stagione estiva e su pietra lavica all'interno. Una scelta, quella della pietra lavica, che esalta il gusto donando aromi simili alla cottura a legna.

Da provare i ravioli con salsiccia e zucchine e la bistecca Hrast (dal nome della trattoria) che consiste in un roast-beef ripieno fatto in umido con funghi e polenta abbrustolita.

Per approfondire: gostilna-prihrastu.si

I commenti sono chiusi