Campionato del gusto: l’Udinese vince contro il Torino

Ascolta la lettura dell'articolo     

Continua la collezione di vittorie culinarie dell'Udinese. Lo chef Daniele Cortiula del ristorante l’Antica Trattoria Alle Viole di Gradisca d’Isonzo (GO) ha battuto lo chef torinese Federico Allegri del ristorante Mago Rabin di Torino.

Nell’ottava partita del "Campionato italiano del gusto", il 10 febbraio scorso, le “Millefoglie di patate con baccalà e rosa di Gorizia marinata” hanno vinto la partita del gusto aggiudicandosi 317 punti contro i 315 assegnati alla “Insalatina tiepida di filetto di coniglio abbrustolito con tartufo nero e nocciole”. All’evento ha preso parte come presidente della giuria il giornalista sportivo Bruno Pizzul ed è intervenuto per la premiazione finale il Presidente dell’Udinese Calcio Giampaolo Pozzo.

L’iniziativa, che ha una finalità soprattutto turistica, intende suggerire agli appassionati che seguono l’incontro sportivo un più profondo incontro con le regioni rappresentate dalle due squadre, a cominciare dalle tradizioni culinarie, emblema delle caratteristiche geografiche e rurali di un territorio, ma anche della cultura delle popolazioni che lo abitano. L’evento, realizzato dall’Agenzia TurismoFVG in collaborazione con Udinese Calcio e il supporto degli studenti dell’ISIS Stringher di Udine, è stato condotto da Walter Filiputti.

[In copertina: Federico Allegri (chef del Mago Rabin), il giornalista Bruno Pizzul e Daniele Cortiula (chef dell’Antica Trattoria Alle Viole di Gradisca d’Isonzo). Fonte Agenzia Turismo Friuli Venezia Giulia]

I commenti sono chiusi