Festa grande, Gran Premio Noè.

Ascolta la lettura dell'articolo     

L'abbinamento perfetto: enogastronomia e cultura del territorio. Tutto questo è in programma al prossimo Gran Premio di Noè, in scena dal 24 al 26 Maggio a Gradisca d'Isonzo. 

Durante la tre giorni sarà possibile degustare i Vini Top 2013 del Friuli Venezia Giulia. 100 le aziende selezionate fra quelle che hanno ottenuto i migliori punteggi nelle guide italiane dei vini 2013: Duemilavini, Gambero Rosso, Vini Buoni d’Italia e Slow Wine. Gli assaggi, affidati a personale dell’Onav, si terranno nei locali dell’Enoteca “La Serenissima”. Un altro gazebo sarà allestito, per l’ora degli aperitivi, in collaborazione con Movimento Turismo del Vino e Likof, nel centro di Gorizia e nei giardini pubblici di corso Verdi, in occasione del Festival internazionale “èStoria”.

Momento principale della manifestazione sarà la consegna del Gran Premio Noè 2013, che per quest'anno prevede tre categorie di vincitori: personaggio del mondo pubblico che si è distinto nella promozione dell’enogastronomia regionale; famiglia o azienda della regione che si sia distinta nella promozione del patrimonio vitivinicolo del Friuli Venezia Giulia; azienda vitivinicola, impresa o istituzione della regione che si sia maggiormente impegnata nel lo sviluppo del mondo vitivinicolo o nel suo indotto.

Qualificata e ampia la giuria è composta di produttori vitivinicoli, esperti del settore e associazioni di categoria che hanno espresso la loro scelta nell’ambito di un comitato tecnico, allargato anche a enti, istituzioni e a esponenti del mondo dell’informazione. Significativi i premi, costituiti da statuette realizzate da un artista locale.

E la festa non finisce mai.

Al via la prima edizione del concorso “Cantina Aperta dell’Anno”, organizzato per premiare la migliore cantina di ogni Strada regionale. Il premio verrà assegnato a 3 aziende vinicole, una per ogni territorio, associate al MTV FVG e alle 3 Strade regionali del Goriziano, Colli del Friuli, Pordenonesi.

Negli stessi giorni, il 25 e 26 maggio, si terrà a Gradisca d'Isonzo il Festival Internazionale Itinerante del Folklore “Alpe Adria”. Il nome si riferisce all'omonima maxi regione nella quale la manifestazione si svolge ed è la realizzazione di un’idea nata dal rapporto di amicizia e fratellanza tra i rappresentanti nazionali del folklore di Austria, Croazia, Slovenia e Friuli Venezia Giulia. In virtù del carattere itinerante del Festival, quest'anno farà tappa nella bella Gradisca, città storica ricca di bellezze architettoniche e paesaggistiche.

Un'edizione quella del 2013 che, come testimoniano le parole del sindaco di Gradisca d'Isonzo Franco Tomasini, ha l'ambizione e l'onore di rilanciare un evento che per anni è stato il più importante appuntamento d'enogastronomia della Regione e delle zone limitrofe. "Quest'anno", spiega il sindaco, "il Gran Premio Noè si presenta come un concentrato di ambizione, squisitezza e raffinatezza che promette un grande successo".

Premio Gran Noè

24-25-26 Maggio

Gradisca d'Isonzo

Pagina FB

I commenti sono chiusi