FESTIVAL DI MAJANO 2019: COME SEMPRE UN PROGRAMMONE

festival majano 2019

Il Festival di Majano, una delle rassegne più longeve della Regione, è in arrivo dal 20 luglio al 15 agosto. Per la 59ma volta, senza che entusiasmo, passione e impegno per organizzarlo siano venute meno... e a confermarlo più che mai il calendario. Decisamente di richiamo internazionale soprattutto nella corposa agenda musicale in collaborazione con Azalea Promotion.

Il Festival sfodera sul palco veri e propri miti della musica internazionale. I The Darkness, hard rock inglese che ha firmato successi planetari da sempre accostata a mostri sacri come AC/DC, Led Zeppelin, T-Rex, The Queen, l'icona della musica indie italiana: Calcutta, i Jethro Tull, leggenda del progressive rock in tuor mondiale per i loro 50 anni di attività, fino ai Pink Sonic, con una serata evento dedicata ad un tributo ai Pink Floyd. Di questi artisti i biglietti sono in vendita sul circuito Ticketone.
Il Festival di Majano non si ferama qui, perchè propone il New York Ska-Jazz Ensemble, i Creedence Clearwater Revived e l'80 Festival con Viola Valentino, Tony Esposito e i Gazebo. Altro evento di grande qualità ha per protagoniste le Strange Kind of Women, con il tributo ai Deep Purple tutto al femminile ma ci saranno tributi anche ai Queen, a Mina e Celentano, a Battisti, ai Pooh a Vasco Rossi e i concerti rock di May Day 28, come anche eventi dance di Passion Privè e l'evento Italyamo con Radio Company. Torna anche il concorso canoro “Un gallo per l'Estate” per aspiranti cantanti e la quinta rassegna Fisarmonicisti Alpe Adria.

Tanta musica ma anche mix di cultura, sport e gastronomia. La cultura con la personale di Giornado Florenacig e le opere della Scuola Mosaicisti del Friuli. Il premio Promajano 2019 viene assegnato a don Alessio Geretti, delegato episcopale alla cultura, meritato incarico per essere anima delle grandi mostre organizzate dal Comitato San Floriano a Illegio.
Lo sport dà spazio alle ruote del passato con il club Alfa romeo di Majano, al calcio a cinque con il torneo Colinar League e al nordic walking con l'evento Passi di Festival, aperto anche agli amici a quattro zampe con il walking dog. Come sempre ricca l'offerata gastronomica con le specialità austriache e bavaresi del Biergaten, l'enoteca e con la cucina più sana, sensibile e speciale di Integraldo. Per i più piccoli un ampio ventaglio di proposte con il Bimbo Day e con il gioco a squadre puliamo in nostro territorio.
Quest'anno il festival ha anche pensato di portare a spasso i visitatori sulla Strada del vino e dei sapori, in due sabati pomeriggi, con visite guidate a cantine, distillerie, birrifici e macellerie del territorio friulano.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento