Giornate da tartufo, funghi e sogliola (e poi la sagra delle castagne, la fiera della grappa e la festa di San Martino)

Ascolta la lettura dell'articolo     

Le giornate del tartufo, dei funghi e della sogliola sono solo alcuni degli appuntamenti enogastronomici che animano i mesi autunnali tra Umago, Cittanova, Verteneglio e Buie. Un calendario dei piaceri che, da una tipicità all’altra, rivela e rende omaggio a gusti e sapori di un territorio ricco e vario, in cui trovano spazio i frutti dell’Adriatico e i prodotti di coltivazioni e allevamenti dell’entroterra.

Si inizia il 12 ottobre 2013 a Portole con la 4a Sagra delle Castagne, mentre il 27 ottobre 2013 a Colmo, in località Pinguente, è di scena la 13a Fiera della Grappa. Dal 2 al 3 novembre 2013 due saporiti eventi: le Giornate dei funghi a Verteneglio e le Giornate del tartufo a Pinguente. Le manifestazioni d’autunno terminano con la tradizionale Festa di San Martino - e con il vino novello - a Momiano, in località Buie, dall’8 all’11 novembre 2013. Dal moscato dolce, alla malvasia, al terrano, gli eccellenti vini istriani che accompagnano le giornate autunnali non deluderanno il palato.

Nelle perle dell’Adriatico non potevano mancare però appuntamenti culinari dedicati al pesce. La storia dell’Istria e dei suoi abitanti è sempre stata legata al mare, in particolare nelle località della costa che mantengono ancora oggi il fascino tipico dei villaggi di pescatori. Il primo importante evento è rappresentato dalle Giornate della sogliola che coinvolgono Umago, Cittanova, Verteneglio e Buie dal 19 ottobre al 31 novembre 2013. È proprio qui infatti che si pescano le varietà più pregiate della sogliola bianca, un’autentica prelibatezza della zona. Lungo tutto il periodo i numerosi ristoranti offrono sofisticate creazioni culinarie che permettono di assaporare la sogliola abbinata a diversi altri prodotti locali della zona, in primis l’olio di oliva e i vini.

A cura di Papageno, la Rivista dell’Alpe Adria, Diego Favaro

I commenti sono chiusi