Gran Galà di fine stagione: Baccalà e gioielli al Ristorante del Doge!

AUDIO-GRAN-GALA-BACCALA     

Il prossimo 23 maggio al Ristorante del Doge di Villa Manin ci sarà la serata finale della Confraternita Friulana del Bacalà con una speciale sfilata di gioielli ed estrazione finale!

Il Ristorante del Doge di Villa Manin ospiterà il prossimo 23 maggio l’ultimo appuntamento della Confraternita Friulana del Bacalà: una serata all’insegna di prelibatezze enogastronomiche, pietanze a base di Baccalà e a fine serata la speciale premiazione del “gioiello della Confraternita”. thumb

Storia e origini del Baccalà

Il baccalà si trova nel Grand Bank, una piattaforma continentale di 3.500 km² situata nell'Atlantico settentrionale, dove la Corrente del Golfo del Messico si incontra con l'acqua fredda del "Labrador". La sua storia ha inizio con i Vichinghi, i quali pescavano al largo delle Isole Lofoten; il Baccalà era l'alimento perfetto: nutriente, leggero e conservabile. I Vichinghi quindi lo esportarono e l’alimento iniziò a diffondersi. Successivamente, arrivarono gli Spagnoli e gli Inglesi che iniziarono a scambiare il Baccalà con i prodotti coloniali ed esso a poco a poco prosperò in tutti gli scambi commerciali dei navigatori europei dal Nord alle Indie e viceversa. Tutti i saperi relativi a questo prezioso cibo si sono tramandati al popolo italiano che ancora oggi ne fa uso per portare a tavola le migliori ricette.

Programma della serata

La serata ha inizio con un aperitivo con crostini di baccalà mantecato, verdure fresche pastellate, polentina e frico morbido. Si prosegue con un gratinato di baccalà in guscio di St. Jacques e zuppa di baccalà e asparagi. Dopo un primo a base di  risotto al baccalà con erbe delle grave ci sarà il momento dedicato alla sfilata dei gioielli di Piero De Martin con la presentazione del prof. Enzo Santese. Successivamente, si prosegue con un secondo di baccalà ai ceci in cartoccio e baccalà alla friulana con polenta delle Risorgive. A fine serata, prima della consumazione del dolce ci sarà l’estrazione di un gioiello di Piero De Martin e alla fortunata estratta sarà donato “il gioiello della confraternita” firmato De Martin.  A conclusione di una splendida serata il ristorante vi propone uno squisito dessert a base di Panna cotta al rabarbaro e miele e caffè.

Il Ristorante del Doge di Villa Manin vi aspetta il prossimo 23 maggio per il Gran Galà di fine stagione della Confraternita Friulana del Bacalà!

Ristorante del Doge
Villa Manin di Passariano
0432 904829
info@ristorantedeldoge.it
www.ristorantedeldoge.it

I commenti sono chiusi